Privacy Policy

Unborn Bull Terriers

L’allevamento Unborn (affisso registrato Enci / Fci) alleva e seleziona il Bull Terrier Inglese Standard per carattere, tipicità e salute, unendo le migliori linee di sangue australiane, inglesi ed europee. 

 Mi chiamo Daniele Loro e la mia passione per questa incredibile razza nasce a fine anni ’90. In quegli anni la possibilità di incontrare un bull terrier per strada era davvero remota. Tutto quello che si poteva fare era ricercare info su internet (ancora poco sviluppato nei contenuti, parlo del 1999/2000 ), libri e testi reperibili nelle principali riviste di settore ed ovviamente le esposizioni Enci. Acquistai il primo ed unico testo disponibile ( Il Bull Terrier, scritto da Maurizio Marchetti “Allevamento di Acquanegra” ) pubblicato da De Vecchi Editore assieme alla VHS allegata che spiegava e descriveva il gladiatore delle razze canine.

Da quel momento il seme dell’ossessione era piantato nella mia testa. Dormivo con il libro, lo portavo sempre con me. Una volta consumato e studiato a memoria, acquistai un paio di libri negli Stati Uniti e li studiai altrettanto maniacalmente. Inizia a frequentare esposizioni, scambiare email e lettere (esatto, lettere con foto e fotocopie dei pedigree) con importanti allevatori inglesi, australiani ed europei.

Nel 2000 a Milano, c’era la mondiale (esposizione mondiale canina di Milano 2000). Quale migliore occasione per vedere questa incredibile razza? Fu amore a prima vista, circondato da cani incredibili:

  • Buckerills Blackmailed by Midline il miglior movimento mai visto
  • Uguccione, cane fulvo figlio di Eye to Eye at Aricon di proprietà di Franco Bardini
  • Bullywood Enterprise of Kilacabar osso e sostanza, acquistato da Rino Faonio
  • Olivia di Lord Gladiator, bellissima femmina di proprietà dello storico allevamento di Lord Gladiator

Il livello era davvero altissimo. Vinse Look Me in the Eye of Aricon.

Magnifico cane inglese, importato in Italia da Michele Sineri e successivamente acquistato da Pierantonio Guerra. Questa esperienza altro non fece che far aumentare amore e passione per questa splendida razza.

Nel frattempo nacque un forum italiano, con l’intento di promuovere le razze di Terrier di Tipo Bull (AITTB) e la mia sete di informazione fu alimentata a dovere.
Ricordo che nel forum del sito dell’associazione, scrivevano proprio tutti i migliori e più famosi allevatori di Staffordshire Bull Terrier, American Staffordshire Terrier, Bull Terrier Standard e Miniature. C’era un confronto incredibile su tecniche di allevamento, gestione di cucciolate, scelta del cucciolo, parametri di selezione e giudizio…era una vera e propria scuola virtuale che ti avvicinava al mondo dell’allevamento professionale.

Dopo 1 anno e mezzo di studio ed analisi infinite mi decisi a fare il grande passo, così nel gennaio 2002, in concomitanza dell’internazionale di Milano e del conseguente Raduno SIT ( http://www.societaitalianaterriers.it/ ), scelsi l’allevamento per l’acquisto del mio cucciolo.

Da lì a poco la mia vita sarebbe cambiata radicalmente, fino ad arrivare al punto di non ritorno. Nel corso degli anni, ho acquistato diversi Bull Terrier Miniature e Standard oltre che in Italia, in Europa ed in Australia:

 

  • Circus Uppercut (Italia, allevamento Circus di Elisa Marzi e Fabio Lombardi)
  • Afrodite di Casa Arianna (Italia, allevamento di Casa Arianna di Rino Faonio)
  • Antares di Casa Arianna ( Italia, allevamento di Casa Arianna di Rino Faonio)
  • Serial Thrilla Ace of Space (Croatia, allevamento Serial Thrilla di Ana Herceg)
  • Chaco Noma Beauty ( Croatia, allevamento Chaco Noma di Goran Crnekovic)
  • Marshelsea Dark Lord of Cwmdulais (Inghilterra, allevamento Marshelsea di Brian e Kathy Mills)
  • Alunday King Hit (Australia, allevamento Alunday di Tanya Hoare)
  • Joe Cee from Justeph (Inghilterra, allevamento Justeph di Lynn Everett)
  • Marshelsea Blaze of Glory of Bullyview (Inghilterra, allevamento Marshelsea di Brian e Kathy Mills)
  • Justeph Star Magnitude at Albermarbull (Inghilterra, allevamento Justeph di Lynn Everett)
  • Erenden Annie Mosity (Inghilterra, allevamento Erenden di Valerie Allenden)
  • Albermarbull’s Star Touch (Inghilterra, allevamento Albermarbull’s di Amanda Hart)
  • Chaos Empire’s Bartuc (Germania, allevamento Chaos Empire’s di Hans Jurgen-Ohler)
  • Cosmopolitan No Name (Ungheria, allevamento Cosmopolitan di Gyorgy e Gizella Cseszneg)

Skills

Ho pubblicato 2 libri sul Miniature Bull Terrier. Nel 2010 e nel 2011:

http://www.bullterrieritalia.it/prodotto/miniature-bull-terrier-book-2010-2011/

Ho fatto un grande lavoro di ricerca e studio, collezionando articoli, interviste, risultati di esposizioni da tutto il mondo, foto di cani e pedigree dei cani più influenti.

Sono inoltre un tecnico di fecondazione artificiale con seme fresco, refrigerato e congelato (attestato UOFAA). Da sempre appassionato alla riproduzione (oltre all’esperienza cinofila, ho lavorato con suini ed equini) ho approfondito il tutto, con un corso ufficiale che certificasse la mia passione e professionalità.